Feed RSS

Archivi del mese: settembre 2017

Concorso internazionale letterario di Morano Calabro


de rosa

Annunci

POESIA ALLA DONNA(FRAMMENTO)


S’addormenta fra fiori notturni

e sogna la nuova alba che l’onora.

Tremula alle ingrate ombre

di quell’ultimo fuggito abbraccio

si riflette all’enorme mesta sera

nello specchio d’oro della sua anima

e mi prende il perdono al  tempo che passa

e rivedo sempre un verde  germoglio

nel rigo del suo sorriso

con bellezza immutata

 

Carmelo Caldone

Lontananza


Tremula all’ombra

Di quell’ultimo fuggito abbraccio

Fra i giardini purificati dalla luna

Ti chini alla mesta sera

Fu turbine di voci

Che ancor risuonano nel sibilare di sirene

e mi prende il perdono del tempo che passa

ora che ancestrali dilemmi

nella fioca  mente  brillano.

Adornata di fiori notturni

Riposi come l’ape

Insaziata di miele.

Mi volti il sorriso

Mentre  mi accecano le tenebre

E nella menzogna innocente

Rinneghi d’avermi amato

….tremula all’ombra

Ti porti un raggio al petto

O una croce da benedire

Di chissà quale respiro.

 

 

Carmelo Caldone

 

Da frammenti: (poesie d’amore)


 

…non più senti il grido della felicità quando amavi ogni respiro del tuo respiro perchè fra le coppe delle mani avevi il mio destino..non potremmo gioire mia stella di questa terra se non diamo per scontato il nostro dolore d’amore…

 

Carmelo Caldone