Feed RSS

Archivi del mese: ottobre 2015

Un pensiero a tutti i miei cari amici di Grottole e del mio blog…e cari soci di Matera poesia


Ore ventuno e trenta, accarezzato dal mio paese adottivo

e sulla mia postazione di pagine illuminato da uno schermo

io vi penso…

Ebbene la vita è un intreccio di strade

ed alcune portano nelle stazione del silenzio

ma non per questo perdo la virtù di volervi bene

…stanno stasera i gerani d’ombra nel mio solito passeggiare

ed a uno a uno vi chiedo di tracciare un sorriso per me

mentre l’ala della mia mente vi cerca

fra le fumide nuvole del mio tempo che passa…

Carmelo Caldone

Tratto da “Messaggi alla giovinezza”


Amatevi nel vostro fulgore

divenite come il fiore all’erta del primo sole

e non badate al risentimento del tempo che vi sfiora.

Non gettate mai la vostra anima

nella torma della gelosia

ma siate unici con la vostra preziosità della mente…

prendete esempio dalla primavera

che continuamente si scorda del gelo dell’inverno

rinnovando la sua bellezza.

Carmelo Caldone

Tratto da il mio diario


24 ottobre 2015, ore nove e trenta

Sublime emozione

come il bambino corre sulle braccia della madre

così m’avvolge il paese natale

e i cari amici illuminati da un timido  sole

mi salutano consegnandomi le migliori lusinghe al cuore

…a volte stanco a volte ribelle

così ritorno con questo bene che sembra travolgere l’azzurro

e mi quieto tra le altane  di ogni mente che in silenzio amo

e in silenzio voglio vivere…

Carmelo Caldone