Feed RSS

Una preghiera al Signore del tempo (poesia di ritorno fra i miei cari sostenitori)


Nell’indifferenza acquosa

delle tue lacrime fredde

o al tuo sorriso provvisorio  che non dona

con il tuo regale passare  la gioia del sempre

ma tra ghirlande di felicità e illusioni

fammi divenire figlio a te sfuggito e maledetto

con tante carezze  ancora sospese

e di amori meravigliosamente sognanti.

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. 👏👏👏 complimenti!

    Rispondi
  2. intensa e piena di pathos, trascinante verso i bei sogni
    Saluti
    Francesco

    Rispondi
  3. Un ritorno Potente, di grande passione
    Un abbraccio di stima
    Sentimental

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: