Feed RSS

Tra le corde immortali di una musica

Inserito il

Non sono niente

in quest’aria solo tua

quando rimiri l’orizzonte di una lirica.

Gli amori si affannano

e porgono le loro mani sul sole

quando chiuderà il suo ciclo di luce.

Non sono niente

ma tra le corde immortali di una musica

la mia nota è tua,

una semplice nota di vita

quando allieta senza speranza

l’aquilone del tuo cuore.

Vieni nel cordoglio della luna

quando solleva il mio sonno

e lo fa rivivere  perennemente

per non spegnersi ad un risveglio amaro.

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. Meravigliosa.

    Rispondi
  2. maria vittoria

    ” Tra le corde immortali di una musica”…E’ una poesia dolce e nello stesso tempo carica di intense vibrazioni d’amore che librandosi nell’aria, allietano la giornata. Bravo Poeta!

    Rispondi
  3. Non siamo niente, caro Poeta. Ma quando si ha la musica sul pentagramma dell’ Amore: siamo Infiniti
    Un grande applauso, bellissima
    Con tanta stima
    Sentimental

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: