Feed RSS

…Un freddo inverno che verrà


Il mio fiore ambito non ha stagioni

e non me lo toglie nessuno

nemmeno un freddo inverno che verrà.

Il giardino della mia mente

e della mia memoria non ha età.

Alla natura tutto è concesso

ed io da figlio vagante

dalla parte del cuore mi lustro

di qualcosa di mio,

come il nucleo della neve

che consegna l’istante di un  biancore

alle cose oscure della terra.

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. Quel che abbiamo in noi, ciò in cui credimao, l’amore….nulla può togliercelo se veramente ci credimo.

    Rispondi
  2. Molto bella l’immagine di un giardino della mente. Mi dà l’idea di un posto magico dove i pensieri possano vagare perdendosi tra i fiori. Un abbraccio caro Carmelo. Isabella

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: