Feed RSS

Paesaggio


Bianche nuvole consacrano quel desiderio di sognare nel mio sonno scarlatto e la pietra dalla torre in lungo strascico d’ombre attende il cavallo bianco con la nuova criniera di stelle …ora germogliano nuovi sorrisi d’innocenti e mi riportano all’infanzia con rimpianto ma nella porpora dei tramonti la rapida visione degli amori mentre si chiamano ancora all’eco di campane…erta e maestosa madre mia dalla pietra rifiiorita all’immortalità …simile al passo di ogni luna e di ogni alba quando silente al mio cuore
mi leva qualche lacrima lontana…

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: