Feed RSS

Sguardi alla cronaca

Inserito il

So che esiste un poeta che sogna di vestirsi da giullare per far ridere i bambini, ve lo assicuro lo incontrai in una via del mondo con tutte le città riunite al numero, lo stesso numero che ha il cuore con i suoi battititi al minuto, ma nell’ambrata stanza dove esangui i suoi versi si riposano sconcertato mi disse:”Penoso e illusorio il mio appello, caro amico, e vorrei mai udire l’eco del male che fin qui m’arriva…”

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: