Feed RSS

Il campanile della chiesa Madre

Inserito il

campanile

Austero e svettante tra le casupole bianche dove s’illanguidisce il giorno sui tetti muschiati dal tempo.Pastore impietrito che rimiri le tue anime e t’espandi nel cielo con voci di campane…Vorresti toccare una solitaria stella tramuta in pupilla perduta ma viene sera e poi notte e quasi più non ti scorgo se non tra veli di nuvole delle tue spose lontane…

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: