Feed RSS

Le stazioni


Le stazioni sono sempre più avide di sogni e i treni fendono l’aria illuminata.

In qualche parte del mondo l’uomo riconta il suo ardire sugli amori impossibili
e cade con le sue ali intorpidite sul seno della notte.
Mi cade l’estasi di un pensiero mentre tu corri Creatura amata tra le onde del ventoe sciogli i tuoi capelli astrali tra le dita del bene e del male.

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. lulasognatrice

    E’ bellissima…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: