Feed RSS

Un omaggio di poesia della mia cara amica Nunzia Dimarsico

Inserito il

AL   POETA   MERINI

 

Vorrei che ti manifestassi in me

nell’inconscio di una quiete

e dentro i confini di un pensiero.

Vorrei che tu fossi luce

dentro il mio linguaggio confuso,

e il verso riflesso nella precisione di un’espressione.

Vorrei cogliere nei respiri del mio tempo

la poesia che non hai scritto… per paura dei suoi abbracci.

Vorrei scrivere nella coscienza di un delirio

per sentire che sei ancora viva dentro l’opulenza di una rima.

Penso a te…

quando non vedo nei rumori della vita

nessuna aurora a cancellare il dolore dell’oscuro,

e sono dentro un tuo sguardo severo

a scrutare la dolcezza sfumata negli amori senza le ali.

Vorrei tenerti per mano

mentre balli sicura nella gloria dei canti

e tacere nei tuoi silenzi fuori dagli amari rimpianti

quando si fanno eco di un sogno morente.

Nunzia Dimarsico

08 giugno 2015

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

Una risposta »

  1. E’ bello condividere con i tuoi lettori… il mio sogno! Ed è bello ogni tanto dedicare versi ai poeti che si amano più della stessa poesia. La poesia è la loro anima, il loro fiato….la testimonianza della loro vita, e noi tutti ci nutriamo delle loro opere per rendere bella la nostra di vita!
    Grazie a tutti Voi… che siete lettori assidui e soprattutto Poeti!
    Nunzia Dimarsico

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: