Feed RSS

Ospite al reading poetico alla Casa Cava di Matera con la mia lirica “La luna e il suo delirio”


locandina casa cava

casa la cava

LA LUNA E IL SUO DELIRIO

    Devo ritornare dove s’infrange il tuo pensiero,

è tra le vene delle mie stesse vene.

Fanno tenerezza gli amanti

quando s’avvinghiano per sedare la paura

di non rivedersi mai più.

Ciò che distingue il mio forte amore

è il non cadere in questi pianti terreni

ma ha spalancate virtù

che lusingano la mente Divina.

Scrivimi…luna il tuo delirio

e ti  saprò rispondere da ribelle alle tue trame.

Mi guariranno gli anni

come quando la madre mia m’avvolgeva

sotto il suo scialle e mi copriva  dal freddo della neve

e vedeva la mia pupilla perduta

tra i miei primi cieli del sud.

Non ho ninfee che vorrei raccogliere

per fregiarmi la parte migliore del cuore

ma ho te, mia fiaccola ardente

nella mira del mio tempo.

Stai negli albori

seduta su un trono che è solo mio

e mi dai forza vitale e mi liberi lontano

per questo amore silente che mi dai…

Carmelo Caldone

la sera del 23 aprile 2015

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

Una risposta »

  1. Gli Amori Silenti sono i più veritieri e belli
    Grazie Carmelo, resto sempre incantata dalla Tua Anima e dalla Tua Poesia
    Un abbraccio di stima e affetto
    Eloisa

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: