Feed RSS

Nelle ore tarde della notte


Nelle ore tarde della notte

la mia mente e la mia anima

si concordano per fuggire.

C’è sempre una valigia

adornata di sognanti viaggi

ed un corpo che vuol reagire

negli affanni  del tempo.

Non ho tanto motivo per rimanere

il dipinto della mia esistenza

non ha colori che vorrei.

Se devo scegliere tra la solitudine

e la compagnia che non corrisponde

scelgo la prima ipotesi

almeno potrei benedire

un grande silenzio

quando non fa promesse

ma ti porta lontano.

Nelle ore tarde della notte

partirò come la memoria della luna

quando sogna il suo naufragare.

 

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. in certi momenti della notte la solitudine è una dolce e silente compagnia, soprattutto se l’opera del poeta è in corso di sviluppo. Perchè la coscienza del poeta è limpida e suona delicate melodie, quelle che accompagnano la luna ad ascoltare la musica dei suoi sogni.
    Poesia richiama poesia, le tue parole sono catalizzatore per il mio pensiero, che libero si esprime sul tuo foglio.
    Grazie per la tua poesia libera, che ci regali su queste pagine.
    Amichevolmente
    Francesco

    Rispondi
  2. Mi piace ogni parola …. 👍

    Rispondi
  3. Ma forse il poeta non ha sempre la valigia pronta? Credo di si, la sua anima viaggia ovunque.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: