Feed RSS

Sotto l’arco della notte


notte

Sotto l’arco della notte

sento i pensieri  di uomini  ingrati

falciare le primule dei tuoi sogni.

…Sento il tuo richiamo

nell’eco di questo amore,

come l’aurora

quando dipinge il suo estro nel mare

e tra i pendii delle mie valli natali.

Donarti la mia vita ha più senso

che viverla in me

con il tuo nome tracciato

dall’ombra di una rosa immortale.

Non avrebbe senso completare

ciò che in questa  vita muore

lasciando solo

la scia di un arcobaleno di memoria,

meglio tra le sillabe del mio tormento

vaneggiare nel tuo fianco

e crearti anfiteatri di primavere

che consumare la mia esistenza

tra le sferze della dimenticanza.

Non voglio essere un respiro passato

o una stagione arresa alla natura

ma per sempre vivere nel  tuo cuore

sopravvissuto alla pietra del mio tempo.

 

Carmelo Caldone

 

 

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: