Feed RSS

Le due barche


le onde

Sognai… due barche

quando la mente

cercava nelle onde del sonno

la sua alcova  di pace.

Sfuggire alle furie

e  dalle ore scoccate della vita

è cosa umanamente impossibile

ma l’alternativa è il tempio

dove si fonde il pensiero e il cuore

per aprire un arco d’eternità.

Poveri i miei  simili

lusingati dall’efferatezze

dei minuti , dei giorni e dei corpi

nei baccani dei ritrovi

quando portano  l’anima

alla perdizione.

Intatto… voglio rimanere

come il primo lembo che m’avvolse

e gioire per le  felicità altrui.

…Vorrei rinnegarmi

e nell’eco della mia esistenza

nutrirmi di voci.

Non sarà per eroismo

e nemmeno per lustro

a questo cammino di poeta.

Lasciatemi sognare

un’unica vela e le due barche

il mare sembra incattivirsi

e non ha riguardo delle sue rive

quando appare nei miei occhi

con ancora l’iride d’innocenza.

 

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. I due aspetti della vita: innocenza, perdizione…
    Entrambe navigano sulle onde della vita, a noi alzarte la vela che più ci spingerà dove vogliamo.
    Bellissima.

    Rispondi
  2. sognare e viaggiare con la forza del vento che suona la musica della tua avvolgente poesia, credo che ti porterà lontano
    Un caro saluto
    Francesco

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: