Feed RSS

Questa è la mia notte


Image and video hosting by TinyPic

 

 

 

 

 

 

Nei pendii dell’universo

fra le cascate roboanti dell’umano vivere

si esala la mia notte…

Questa è la mia notte

e quanto vorrei che voi tutti

la possiate abbracciare

fra le penombre delle vostre stanze.

…Dormite fra le onde delicate

dei vostri stessi  respiri

e liberate i vostri velieri

senza veleni del destino

ma con la linfa delle stelle

nelle vostre vene.

Questa è la mia notte

anche per te, mio silente amore

e capirai che non saranno mai

le presenze dei nostri corpi

a raggiungere la pienezza di un grande amore

nè le vaghe promesse terrene del sempre

a fermare il fluente sangue

delle nostre anime.

Restiamo come incompiuti voli

sul seno di Venere

e chiudiamo gli occhi alle tenebre

per poi aprirli in una luce senza fine.

 

Carmelo Caldone

 

 

 

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

Una risposta »

  1. Dopo la notte c’è sempre la luce. Scontato? Forse, ma vero, ognuno di noi ne decide l’intensità.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: