Feed RSS

Parlami…mia Musa


Prima che parli  la Signora Vita,

parlami tu ..oh mia Musa

e dimmi dove albergano

i frammenti della mia felicità

fa…  che io possa radunarli

per renderti il mio omaggio terreno.

Questo potere è solo nella tua arpa

ma ricorda sempre le mie ultime note

nel languore solitario del tuo sorriso.

Ferma le lance acuminate

dei miei ricordi

e volgi  a scudo la tua anima

ed io sarò salvo

da ogni ferrea lacrima

che mi stride ancora nel cuore

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. il mio commento vorrebbe essere un silenzio,
    per rispettare la bellezza che evochi con queste tue parole,
    ma è forte l’emozione che mi regali che voglio lasciarti un tributo
    a questa tua splendida poesia.
    Grazie Carmelo!
    Francesco

    Rispondi
    • Caro Francesco, il mio regalarti questa emozione mi rende felice, non avrebbe senso per me scrivere se non si viene coinvolti nella conoscenza e nella fratellanza…non ti conosco di persona ma è come se ti conoscessi..anch’io vado a leggere le tue poesie e ti dico che la tua sensibilità poetica è importante….importante come il mio sapere che ci sei in questo mondo che ci accomuna.
      Un caro saluto e grazie a te
      e ritorna
      Carmelo

      Rispondi
  2. Quella Tua Musa è da ringraziare sempre
    Un grande plauso .
    Caro Carmelo, con rinnovata stima ti lascio i miei auguri di un
    Natale buono e sereno
    Eloisa

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: