Feed RSS

Tratto “Appunti di strada”


Ognuno tiene nel corpo la propria vita

e potrebbe risultare sufficiente per  vivere.

Il pensiero che si fa sogno

e il sogno che si fa pensiero

è cosa sublime.

Il denaro e il benessere finiscono

ma io mi preparo  alla mia intima ricchezza

quando la delusione del non arrivo alla felicità

mi punterà il suo dito.

Se non avessi un cuore devastante

morirebbe di noia

e nemmeno un amore che amo

avrebbe attenzione per me,

perciò è molto meglio ascoltare

la luce e l’oscurità

con un inchino…sempre.

 

Carmelo Caldone

 

 

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. ascoltare e leggere le parole che delineano i contorni di un’anima sensibile

    Francesco

    Rispondi
  2. Riflettere sul fatto che denaro e benessere finiscono è cosa davvero profonda. Vuol dire essere consapevoli che la felicità è altra cosa caro Carmelo. Un forte abbraccio alla tua anima vera e sensibile. Isabella

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: