Feed RSS

Tratto da “i miei appunti di strada”


Stasera…ogni umano chiude le porte

e sogna il suo domani…

L’ultimo bambino trae a sè

la sua vera felicità

e se la porta nelle gote vermiglie del  sonno.

La felicità mia dov’è?

Di certo diventerà artefatta

sotto il lume di un fioco tempo.

Avrei preferito quella leggera ferita

per la caduta fra i sassi della strada

e non guarire mai

per avere  sempre la cura

e le carezze di mia madre.

 

Carmelo Caldone

 

 

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: