Feed RSS

Un giorno smetterò di scrivere poesie d’amore


Un giorno smetterò di scrivere poesie d’amore

stanotte la luna me lo consiglia,

è avvolta da un’aria gelida

che me la trasmette al cuore.

Avrei voluto essere un messaggero di eternità

ma la  mia vita  percorre la dissolvenza delle stagioni

e il corpo è solo un’incombenza

che blando ripercorre solitarie strade

e senza un fine…. in fronde stellari

cade puntuale in seno a quell’irranggiungibile sogno.

Un giorno smetterò di scrivere poesie d’amore

la mia  linfa poetica è stanca

ma non tanto stanca per non concedere

un mio  finale respiro.

Il bicchiere della speranza si va svuotando

e  la mia anima vuole ancora bere.

Quello che crea il deserto dell’indifferenza

lascia poche oasi che possano ospitarmi.

Non ho che quattro versi

che s’infrangono nei bastioni del silenzio

e nelle primavere assolute nel cuore di chi amo.

Un giorno smetterò di scrivere poesie d’amore

ma la mia  chiusura sarà un inno

a questo grande sentimento

che nell’ombra s’accende e vive,

vive sull’onda di un  sorriso…senza più  clamore.

 

Carmelo Caldone

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. Ma che meraviglia crmelo!
    Se il poeta smetterà di scrivere poesie d’amore il mondo diverrebbe sterile e l’indifferenza sarebbe padrona dei sentimenti.

    Rispondi
  2. E perchè dovresti… se smetti di scrivere poesie d’amore è come se dicessi no alla vita, perchè l’amore è quell’energia primordiale che fa muovere la vita! E siccome l’amore è l’espressione di meraviglia e di curiosità per quello che ci circonda… non smettere mai di guardare lo stesso mondo con gli occhi del fanciullo che è in te! E continua per almeno altri cento anni… ti bastano Carmelo? E questa è una meravigliosa lirica da far partecipare ad un concorso, si attivi poeta!

    Rispondi
    • Ciao Nunzia quando si viene a conoscenza di essere apprezzato da belle persone come te, è certo che s’alimenta un entusiamo in me senza fine, hai descritto bene questo fanciullo che c’è in me…ho sempre il desiderio di circondarmi d’affetto e nella poesia manifestarlo e altrettanto riconsegnarlo…Cento anni, cara sono troppi ma ascolterò il tuo consiglio, mi devo attivare
      Grazie di cuore
      e a presto
      Carmelo

      Rispondi
  3. Stupenda , ma non smettere di scrivere poesie d’amore.
    Un sorriso per te Carmelo
    Elena

    Rispondi
  4. E’ un delitto non scrivere più poesie d’amore, perché noi viviamo per l’amore a 360°. Marina

    Rispondi
  5. Non smettere di scrivere poesie, anzi non ci credo; sarebbe una morte interiore che non potresti sopportare. E’ un dono che ti è stato fatto, non puoi rifiutarlo. GIUSY

    Rispondi
  6. Grazie Giusy, è un onore averti fra le mie pagine
    A presto
    Carmelo

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: