Feed RSS

Un mio pensiero a tutte le madri.


Questa vita che cambia d’improvviso

e, ogni ultimo appello

invochiamo  la madre.

Ogni nostra meravigliosa  sensazione

è il latte che ci nutrì.

Lo specchio del suo perdono illumina

il più perduto figlio  tra le sbarre

e lo salva tra le sue  braccia

e il suo cuore.

…Madri di questo giardino

al cadere del  plenilunio

scende in voi il pallore di paura

per la rosa partorita

alle premunizioni delle spine.

State dove veglia

e non dorme mai  la notte

come cattedrali nell’ansia

per l’esile cammino dei figli.

…In un leggero voltare di pianto

accorrete con la mano  dei cieli

ai nostri volti bagnati…. e soli.

 

Carmelo Caldone

 

 

 

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. Bellissima 🙂

    Rispondi
  2. Come madre ti dico grazie caro Carmelo e buona domenica a te e tua moglie, madre anche lei. Isabella

    Rispondi
  3. Molto bella….una bella dedica a tutte le madri.
    Buona serata
    Maria

    Rispondi
  4. Delicata…decisamente delicata e molto molto bella.

    Rispondi
  5. Grazie Carmelo, meravigliosa.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: