Feed RSS

…Non sarà mai abbastanza


Non sarà mai abbastanza

con le mie quattro scritture

chiedere clemenza alle pagine

della mia  mente universale

che soffre da folle

e vive di misera ragione.

Vi penso in ogni dove

anime dislocate

con i vostri affanni

e con le vostre virtù

fiorite nei fanghi di una città

o nei luoghi spietati di rovi.

Che senso ha riverdermi a ritroso

tra la mia postazione di solitudine

quando grida forte il pensiero

e s’infrange nella corolla notturna

come un qualunque granello di polvere.

Che senso ha ritrovarmi a pensare

quando la mia età

scandisce l’ora sempre più tarda

e colei seduta sul trono del mio cuore

non mi vede

nè si degna di  leggere le mie quattro scritture.

Il domani è avido d’oblio

e potrei non essere mai ritrovato

mai ritrovato ..nemmeno da colei

che s’incorona regina

dalle spine del mio stesso cuore.

 

Carmelo Caldone

 

 

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. Mi piace molto il verso” il domani è avido d’oblio…” Se si potesse dimenticare la nostra età e vivere come sospesi nel mondo, chissà che vita sarebbe la nostra…Un abbraccio caro Carmelo. Buona giornata Isabella

    Rispondi
  2. “…colei seduta sul trono del mio cuore…una regina, forse sdegnosa?

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: