Feed RSS

L’alunno meridionale : tratto dal mio primo libro “Mia terra addio” (io da bambino)


primolibroio da bambino

Quel grembiulino donato

dalla signora buona

dirimpetto casa mia

lo sentii addosso come carezza d’amore.

D’altro paese venni

col cuor di petalo

qui tra le vie a narrare

gioie d’infanzia lasciate.

I miei compagni di scuola

allora ignari del mio canto

al mio banco non venivano

nè sentivano  il bene

che sospiravo.

Sotto quel campanile

della chiesa di San Gaudenzio

additavo le campane

che somiglianti alle mie laggiù

avevano lo stesso suono di pace

lo stesso Dio che chiamava….!

….Era lo stesso Dio che chiamava.

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: