Feed RSS

La recita ( Matera 4 settembre 2013 mostra “Respiri d’arte”)


1236306_582658785132441_1638237273_n

Una sala piena di gente

ed io che recitavo

il grido delle mie liriche.

Di me stesso non c’era nulla,

solo l’inutile plauso

che riempiva le mie mendiche  mani d’attore.

Posavo lo sguardo

su quella donna

seduta in penultima fila.

Ella raccolse i miei tormenti

e se li portò via

nei  suoi occhi involati altrove.

Fuori s’abbelliva Matera

e gli amanti leggevano nei cieli

la precarietà delle loro storie

mentre correva l’illusione e lo stupore

fra le strade sconnesse del mio cuore.

M’applaudivano agli epiloghi dei miei amori

e raccolsero le mie brame

fra le rive dei loro sorrisi,

fui il cantore di una sera

e poi via..di nuovo nella folla

con le mie frecce e gli scudi

in questo vivere che mi da guerra.

Ritornate anche voi nella folla, gente

come statue animate dai sogni

e lasciate che io veda le vostre orme

rifiorite nel fango dei miei giorni.

Ritornate ad applaudirmi

dal palco delle vostre memorie

e sarò per voi le tenera onda

o il ricordo che non fa male

simile al fiocco di neve sulla rosa.

Una sala piena di gente

ed io che recitavo

il grido delle mie liriche.

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. Questo fa un poeta, un uomo che tratta la parola come se stesso, va per le strade con arco e frecce e le scaglia per colpire l’uomo della folla, che poi si imbeve delle parole e plaude l’emozione che quelle parole hanno risvegliato. Come in me.

    Rispondi
  2. ho letto le tue poesie sono molto belle e trasmettono emozioni……Sara

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: