Feed RSS

La stazione


121-102782

Non voglio fermarmi in nessun luogo

ma voglio andare altrove

dove la felicità si  rinnova nell’ignoto.

Voglio vedere le città e i paesaggi

scorrere nelle vene dei miei sogni

e purificarmi dalle convenzioni quotidiane

che hanno solo parole nel vuoto.

Non amo solo perchè è necessario amare

ma voglio amare

a chi consegna in olocausto il proprio  cuore

ad un amore perduto.

Che senso ha rimanere in un luogo

quando sento forte in me il grido delle muse

e mi dicono di andare  laddove si perdono le città

nella violenza dei treni che passano.

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

»

  1. ” Non amo perché è necessario amare ma voglio amare”
    Con questi versi hai espresso il viaggio continuo del cuore e della sua natura di viaggiatore delle emozioni
    Le stazioni aspettano sempre, ma la vita ha bisogno di scoprire sempre nuove strade che portano ovunque c’ è voglia di vivere
    Grazie mille, caro Poeta
    Buona settimana
    Mistral

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: