Feed RSS

L’arciere azzurro


Arciere azzurro con frecce di fuoco,

partiamo da questo semplice vivere

e nutriamo le nostre ali con un vento regale.

Partiamo su treni impossibili

che non si propongono stazioni.

Sei la fiammeggiante creatura

vermiglia nelle guance come un’aperta rosa

e scura nei capelli come ardite scritture

che tracciano passioni nell’aria.

Per meglio decantarti  ci vuole  un’altra vita,

la mia è vana ed il mio lirismo è futile,

ci vogliono angeli poeti

che arpeggino con la mezza luna.

Arciere azzurro…donna sublime

incontaminata dal vortice sensuale

di una vita miseramente passeggera.

Mio arciere azzurro,

metafora di un sogno irraggiungibile

fammi attendere il mio servo cieco del nulla

per farmi legare il petto sfinito dal canto

ma egli non potrà mai distruggere

quello che creai intorno alla tua figura,

ne parleranno i miei posteri

ne parlerà la mia fredda pietra

tinta dal sole.

Carmelo Caldone

Annunci

Informazioni su carmelocaldone

Scrivimi: caldonegs@virgilio.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: